Via Manifattura, 76/B - 25047 Darfo Boario Terme (BS)
035-967078

Bando INAIL ISI 2017

INAIL finanzia in cont​​o capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Destinatari:
Destinatarie del finanziamento sono le imprese, anche individuali, ubicate in ciascun territorio regionale e iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Per i progetti finalizzati alla riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (Asse 2) posso partecipare anche gli Enti del terzo settore in possesso dei requisiti di cui all’avviso pubblico ISI 2017.
Finanziamenti:
L’INAIL, tramite il Bando ISI 2017, rende disponibili complessivamente 249.406.358​ euro. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto:

  • Progetti di inv​estimento
  • Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività

Il contributo, pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro (60.000 euro per i progetti di cui al punto 4), viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle PMI e da ISMEA).

In questo senso, dal 19 aprile 2018, fino alle ore 18.00 del 31 maggio 2018, nella sezione “accedi ai servizi online” del sito INAIL le imprese registrate hanno a disposizione un’applicazione informatica per la compilazione della domanda, che consente di:

  • Effettuare simulazioni relative al progetto da presentare
  • Verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità
  • Salvare la domanda inserita
  • Effettuare la registrazione della propria domanda attraverso l’apposita funzione presente in procedura

Disponibile comunicato INAIL: estrattoguriavvisoisi2017

Related Posts